Questo sito utilizza cookies di terze parti per migliorare l'esperienza dei propri visitatori e per raccogliere dati statistici. 

find-us-on-facebook-1

In arrivo CNT ENJOY TO SWIM. Coming up con la Dott.ssa Biano

Schermata 2018 11 19 alle 18.08.05Abbiamo incontrato la Dott.ssa Giorgia Biano che ci ha anticipato qualche contenuto in merito ai temi che affronteremo negli incontri del progetto CNT ENJOY TO SWIM in programma presso la sala riunioni della Sebastopoli il 28 e il 29 novembre. Di seguito le sue risposte ad alcune domande che le abbiamo sottoposto e tutti i dettagli del progetto con le date dei 4 incontri, seguirà la prossima settimana il coming up con la Dott.ssa Navarino.

 

COMING UP DOTT.SSA GIORGIA BIANO

Laureata in Dietistica presso l’Università degli Studi di Torino, esperta in Nutrizione Sportiva collabora da diversi anni come consulente dei settori agonistici del Centro Nuoto Torino.

Giorgia Biano
Via Pietro Bagetti, 20 – 10138 Torino
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 331 975 7927

... qualche anticipazione.

È giusto mangiare la pasta anche alla sera?

Nel nuoto le sessioni di allenamento sono molto ravvicinate, quindi diventa essenziale accelerare al massimo i tempi di recupero. Il pasto post-allenamento diventa quindi una strategia importantissima per garantire la migliore forma fisica possibile ad ogni allenamento.

Le merendine fanno male, ma sono comode e sono buone! Vanno bene per il nuotatore?

C’è molta differenza tra riempirsi e nutrirsi: nel primo caso contano solo le quantità, mentre nel secondo caso è fondamentale anche la qualità del cibo che mangiamo. Per imparare a scegliere un’alimentazione di qualità è importante allenarsi al GUSTO e riconoscere la differenza tra il cibo "buono" e il cibo che "fa bene". 

Cosa è meglio mangiare prima di una gara al mattino?

Una colazione completa prima della gara è la prima strategia per la vittoria: un frutto, pane e marmellata o fette biscottate con miele, latte o yogurt solo se sono ben tollerati. Oppure una colazione salata con toast e spremuta.
L'importante è non saltarla mai e scegliere alimenti che siano digeribili e ben inseriti nelle abitudini di tutti i giorni.

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

A grande richiesta riprendiamo gli incontri di in-Formazione del progetto "CNT ENJOY TO SWIM" dedicati ai GENITORI che desiderano raccogliere qualche conoscenza in più in merito all'attività svolta dai propri figli come giovani agonisti. Seguono tutte le informazioni e i dettagli del progetto ideato dallo staff tecnico del Centro Nuoto Torino con la collaborazione e la conduzione delle dottoresse Giorgia Biano e Letizia Navarino.

Sono in programma 4 appuntamenti tenuti dalle nostre consulenti Dott.ssa Giorgia Biano e Dott.ssa Letizia Navarino, ex-atlete ed oramai da anni affermate professioniste nei settori di competenza, collaborano con i nostri settori agonistici da circa 8 anni rispettivamente come dietista esperta in nutrizione e piscologa dello sport. Sarebbe molto gradito ma non obbligatorio un cenno di partecipazione da inviare tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a voce ai tecnici di riferimento.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso la sala riunione della piscina Sebastopoli, la medesima delle riunioni di inizio stagione. Vi aspettiamo numerosi.

 In avvicinamento agli eventi pubblicheremo un coming-up con alcune anticipazioni piuttosto interessanti sui temi trattati in ciascuno dei 4 incontri.

 

PROGRAMMA "CNT ENJOY TO SWIM 2018"

L’obbiettivo primario del progetto è fornire sia spunti di riflessione rispetto all’attività agonistica intrapresa dal proprio/a figlio/a che strumenti relazionali utili per il sostegno del giovane atleta all’interno di un percorso sportivo agonistico. Un secondo obbiettivo è sensibilizzare i genitori sulla possibilità di favorire il benessere psicofisico dell’atleta agendo attraverso una prevenzione primaria. Entrambi gli obbiettivi aiuteranno genitori e atleti nell’affrontare possibili criticità durante la carriera sportiva del giovane.

 

28 Novembre 19.30-21.30 - Dott.ssa Giorgia Biano (RAGAZZI)

... è importante acquisire le conoscenze e le strategie necessarie per:
- Riconoscere nei vari cibi quali siano le fonti dei nutrienti più preziosi
- Coprire il fabbisogno energetico, proteico e idrico e garantire la giusta velocità di crescita
- Adottare un’alimentazione equilibrata, che sostenga la giornata di scuola e l’allenamento
- Allenarsi non solo nel nuoto, ma anche nel “gusto”: importanza della varietà nelle scelte

29 Novembre 19.30-21.30 - Dott.ssa Giorgia Biano (ESORDIENTI A)

... è importante acquisire le conoscenze e le strategie necessarie per: 
- Coprire il fabbisogno energetico, proteico e idrico e garantire la giusta velocità di crescita e sviluppo
- Strutturare la giornata alimentare in modo da sostenere adeguatamente l’intensità dell’allenamento e da incentivare un recupero rapido
- Avviare una preparazione nutrizionale ad hoc per le competizioni
- Riconoscere la necessità di un comportamento alimentare corretto e bilanciato prima di affidarsi agli
integratori

03 dicembre 19.30-21.30 - Dott.ssa Navarino Letizia (RAGAZZI - ESORDIENTI A)

il processo di crescita fuori e dentro l'acqua;
- cambiare dentro e fuori: l'adolescente, apprendista del mondo sportivo;
- "come è andata? ...Bene,!" Comunicare con gli apprendisti atleti.


17 dicembre 19.30-21.30 - Dott.ssa Navarino Letizia (ESORDIENTI A)

- crescere nel progetto CNT;
- formarsi, agire, gioire: formazione, prestazione, risultato;
- dal mito del talento al valore delle passioni.

Stampa